Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione

Stampa

La Legge di Attrazione

Niente può entrare nella Tua coscienza, a meno che Tu non lo richiami continuando a pensarci.
Per sapere cosa stai pensando, chiediti come Ti senti. Le emozioni sono strumenti preziosi che ci dicono immediatamente cosa stiamo pensando,
È impossibile sentirsi male e nello stesso tempo avere buoni pensieri.
I Tuoi pensieri determinano la Tua frequenza e le Tue emozioni Ti dicono immediatamente su quale frequenza Ti trovi. Quando non stai bene, sei sulla frequenza che tende ad attirare altre cose negative. Quando Ti senti bene, continui ad attrarre cose positive.
Il sentimento d’Amore è la frequenza più elevata che puoi emettere. Più è grande l’Amore che provi ed emani, maggiore è il potere di cui disponi.
La “Legge di Attrazione” risponde alla vibrazione che stiamo emettendo sia essa positiva o negativa, quindi si tratta di emanare una vibrazione di benessere e abbondanza che attragga a noi ciò che desideriamo e mantenere questa vibrazione il più a lungo possibile.

Durante il Seminario Impareremo a:

  • lasciare andare la paura, ogni limite e senso di inadeguatezza, 
  • focalizzare i desideri e attrarre solo ciò che vogliamo veramente
  • Benessere,
  • Serenità,
  • Relazioni appaganti, 
  • Abbondanza in ogni ambito.

Per iscriverti al Seminario

“Tutto quello che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato” (Buddha)

 

Gli antichi sapevano che la Ghiandola Pineale (Epifisi) rappresenta un portale che connette la realtà fisica alle dimensioni superiori, un ponte tra il fisico e il non fisico, tra la dualità e l'immensità, tra il cervello tridimensionale e la mente infinita.

L’Epifisi è un intermediario di una coscienza avanzata, lavora, insieme all'Ipofisi, per aprire un ponte tra le dimensioni.
Il problema della maggioranza delle persone consiste nella cieca accettazione della programmazione mentale e tridimensionale.
Potete pensare in positivo, riflettere sui cambiamenti in meglio, ma se nel profondo della vostra mente, dubitate che questo possa accadere, nulla accadrà.
Ogni emozione che avvertite, ogni momento di gioia o di paura crea fermenti chimici nel corpo.
Alcuni di loro diventano trampolini, altri diventano ostacoli, e ognuno di loro arriva nell'Epifisi.
L'Epifisi è un cristallo di Calcite finemente sintonizzato, piezoelettrico, simile al cristallo di Quarzo, è una specie di filtro; è un guardiano sulla via che congiunge con il Divino. Impedisce la manifestazione di alcuni pensieri con le vibrazioni negative, e la paura, i dubbi, e simili, non hanno le vibrazioni positive, perciò, un intento nei confronti del quale nutrite i dubbi, non può essere incluso nella programmazione.
Se avete dubbi, significa che non ci credete. Il dubbio crea nel cervello una reazione bio-chimica che attiva influsso neurale diretto dall'Ipofisi all'Epifisi e blocca l'apertura del "portale" attraverso l'Epifisi.
I dubbi e la paura sono due frequenze bloccanti che impediscono la realizzazione dei nostri desideri; la legge di attrazione è imparziale come la legge di gravità, funziona sia che ci credo e penso in positivo, sia che ho paura e penso in negativo di fatto, tutte le emozioni negative si basano sulla paura; il superamento della paura e la sua sostituzione con l'Amore, e specialmente l'Amore per Sé stessi, l'accettazione profonda, è ciò che serve per superare la dualità.
L'Epifisi è un sistema per entrare in contatto col Divino, è un complesso computer cristallino che filtra le frequenze.
Questa è un'informazione dimenticata, è ora di ricordarlo.

Esseri Divini
Siamo sempre stati portati a credere di poter attrarre a noi solo quello che in qualche modo ci ‘meritiamo’. Non esiste invece alcun limite a quello che possiamo ottenere.

Siamo esseri Divini dotati di libero arbitrio che hanno deciso di incarnarsi su questo piano per avere esperienza della loro divinità, passando attraverso uno stato di non-divinità.
Questo vuol dire che, anche se non lo sappiamo, possediamo in realtà tutti i poteri per avere o diventare qualsiasi cosa. Il problema è proprio rappresentato dal fatto che non siamo coscienti dei nostri poteri, e a causa dell’illusione di essere separati da un Universo che ci appare esterno a noi e ostile, non crediamo di poter realmente veder realizzato qualsiasi nostro desiderio.
Abbiamo infatti tutti la sensazione che esista qualche forza esterna a noi che possa decidere quale desiderio meritiamo di realizzare. Questo pensiero comune lo abbiamo ereditato da tutti i condizionamenti ricevuti fin da bambini.
Siamo sempre stati portati a pensare infatti che non tutto possa essere raggiunto nella vita, che bisogna guadagnarsi col sudore qualsiasi ottenimento, e in base a certi insegnamenti religiosi ci hanno fatto credere nell’esistenza di un Dio esterno a noi che da lassù ci giudica e decide se ascoltare o meno le nostre suppliche.
Non è così. È duro cambiare credenze che ci sono state imposte dall’esterno, fin da quando eravamo bambini, quando cioè non avevamo gli strumenti per decidere, se quello che ci veniva detto rappresentava davvero la verità per noi. Il problema è che tutto ciò che abbiamo accettato come verità sta ora condizionando pesantemente la nostra esistenza.
Un aspetto della questione legata al funzionamento della Legge di Attrazione, che forse non avevi mai preso in considerazione.

L’Universo è Amore Incondizionato.

Partiamo dal presupposto che il Dio iracondo che giudica il nostro operato non esiste affatto. È una pura invenzione delle diverse religioni, che hanno usato l’immagine di un Dio giudicante e vendicativo per loro esclusivo uso e consumo. Il giudizio è una caratteristica esclusiva dell’uomo, e come è logico che accada, abbiamo proiettato questo nostro aspetto nel Dio di quasi tutte le religioni.
Dio è tutto ciò che esiste, di visibile e invisibile. Potete chiamarlo Uno, o Universo, scegliete voi, ma come ho più volte detto in questo blog non mi soffermerò sui termini usati, dato che la cosa davvero importante sono i concetti. Noi stessi facciamo parte di quell’Uno, rappresentandone una delle tante espressioni.
L’idea che voglio esporvi in questo articolo viene da una riflessione letta in un libro di Ramtha. La sua illuminazione infatti ebbe luogo osservando il Sole, che tutte le mattine, inesorabilmente, sorge di nuovo all’orizzonte. Lo fa sempre e comunque, indipendentemente da cosa possa essere successo di bello o di brutto sulla Terra.
E lo stesso vale per la Luna, le stelle, ma anche per l’aria, il vento, gli uccelli e qualsiasi altra bellissima espressione dell’Universo.
Ramtha allora si rese conto che la natura è la perfetta espressione del Dio che rappresenta, perchè qualsiasi cosa ci viene donata sempre e comunque, indipendentemente da quello che potremmo aver fatto. Il Sole non si chiede se meritiamo la sua luce prima di sorgere, e così fa la Luna con tutte le stelle. Ecco allora che ci rendiamo conto che l’Universo è l’espressione dell’Amore Incondizionato di Dio nei confronti della sua Creazione.

L’Amore dona e unisce.

Tutti sapete che l’Amore è l’opposto della paura, e mentre la paura divide e allontana, il vero Amore è una forza che semplicemente dona e unisce tutte le cose, e lo fa in modo incondizionato, senza cioè giudicare o chiedere nulla in cambio.
Ma riflettiamo un attimo sulle parole dona e unisce.
Il tema centrale di questo articolo è la Legge di Attrazione, e voi tutti sapete che questa legge esiste perché viviamo di fatto in un Universo attrattivo, dove cioè le cose simili si attraggono. Tutti sappiamo infatti che in base alla Legge di Attrazione il pensiero, che è una forma di energia, riesce ad attrarre a sé per risonanza altri pensieri simili. Così come il Sole non si chiede se meritiamo la sua luce, così la Legge di Attrazione unisce le cose simili e ci dona incondizionatamente la materializzazione dei nostri pensieri.
Ecco che siamo allora arrivati a spiegare il titolo di questo articolo. Forse non ci avevate mai pensato, ma di fatto la Legge di Attrazione e l’Amore Incondizionato sono due aspetti della medesima cosa. Possiamo affermare senza ombra di dubbio che la Legge di Attrazione, in base alla sua capacità di donare e unire, è Amore Incondizionato.
Smettiamo allora di pensare a qualcosa o qualcuno che giudica le nostre richieste, e rendiamoci conto che l’unico ostacolo all’ottenimento dei nostri desideri siamo soltanto noi, con i nostri miseri pensieri di paura, scarsità e inadeguatezza.

Legge di Attrazione e Amore Incondizionato, sono la stessa cosa.
“Infatti l’Amore di Dio chiamato Vita, Ti è stato sempre dato.
Nonostante tutte le Tue esperienze miserabili, il sole esce ancora e balla nei cieli.
Le stagioni vengono ancora e vanno.
Gli uccelli silvestri volano ancora verso il cielo del nord.
E l’uccello notturno ancora protesta pubblicamente nella notte, 
mentre Tu chiudi i battenti della tua stanza.
È nella continuità, di Tutte queste cose che, se guardi,
Ti renderai conto del perdono e l’eternità che la Vita, Ti ha concesso sempre.”

TwitterLinkedin